Rose Ibridi Perenni

Le collezioni botaniche dell’inizio dell’800 come il roseto della Malmaison, permisero ad ibridatori e vivaisti di poter accedere semplicemente ad un assortimento di rose molto ampio. Incroci tra Portland, Noisette, Tea portarono alla creazione degli Ibridi Perenni, un gruppo di rose estremamente vario nelle tinte, nelle forme del fiore e nel portamento. Ebbero un successo straordinario in epoca vittoriana ed edoardiana (seconda metà del XIX sec.). Quasi tutte profumate mantengono l’armonia delle Rose Antiche con la rifiorenza. Formano generalemente arbusti vigorisi, eretti come la Paul Neyron o allargati come la Ferdinand Pichard.

Visualizzazione di tutti i 4 risultati