La rosa, elogiata fin dall’antichità, appartiene alla famiglia delle Rosacee comprende ben 3000 specie di piante. Alcune sono veri e propri arbusti, ma comunemente sono sarmentose e scarsamente lignificate nei rami giovani. Amano l’esposizione al sole e suoli ricchi e umidi. Le fioriture sono in primavera e in alcuni casi diverse volte durante l’anno.

 

Sono state classificate circa 160 specie del genere “Rosa” (Rose originarie) che si sono evolute costituendo le basi di migliaia di mutazioni naturali e di mutazioni controllate dall’uomo (ibridi). Sono coltivate ormai in tutti i continenti. Il 70% di esse è originario dell’Asia e principalmente di Cina e Himalaya. Il 30% deriva da Medio-Oriente, Europa, Nord Africa e America.

 

3 thoughts on “Il mondo delle Rose Antiche”

  1. la rosa: un mondo affascinante che spazia dalla natura alla cucina, dall’arte alla letteratura!quasi quasi me ne sto innamorando anch’io!

    1. Le rose antiche sono tutte profumate tranne le cinesi. Le più profumate sono le Muscose, Centifolia e Damascene. Personalmente io coltivo per i sciroppi e le marmellate la Chapeau de Napoleon, la Gallica Officinalis e la Damascena Bifera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *